14/01/2014 - Under 19: Bracciano - SAM basket Roma 66 - 68

Bracciano Basket – Sam Basket Rm    66 – 68


 La seconda giornata di ritorno del campionato Under 19 elite, è stata caratterizzata da una tra le più belle partite mai viste al palazzetto di Bracciano. Importante la conquista dei due punti, anche se il campionato è ancora lungo e c’è tempo per recuperi. Contava sicuramente per il Bracciano riscattarsi della gara “non giocata” e persa pesantemente contro i romani, condita anche da qualche piccola polemica, contava per la Sam che in vista del successivo impegno contro la Vis Nova voleva tentare il tutto per tutto per riacciuffare la vetta della classifica.


Palla a due in perfetto orario, con la Sam che parte a razzo ma con il Bracciano sempre a ruota con un leggero margine di ritardo. Passano i minuti, si scaldano i muscoli e inizia lo spettacolo. Contropiedi, tiri da tre, difese asfissianti e nell’aria un sano nervosismo agonistico. Si è visto di tutto al Palazzetto di Bracciano, dove i ragazzi in campo hanno messo il cuore al di là dell’ostacolo. E tutto questo è stato notato anche dal pubblico presente che, in più di una occasione, ha applaudito indistintamente le due squadre in campo. Per scelta, si è deciso di non inserire il tabellino dell’incontro, come accade solitamente, perché in questa occasione ha vinto il basket, ha vinto il modo con cui le due società hanno interpretato la pallacanestro che è fatta si di passione, ma anche di sacrifici, di rinunce, di gioie e dolori. L’incontro è stato un susseguirsi di piccoli break, un elastico che si allungava e si accorciava ad intermittenza con il Bracciano che è riuscito a tenerlo teso per tutto il match e soprattutto nel terzo tempo quando ha avuto un margine a proprio favore di 10 punti.  Ultimo quarto da vivere intensamente, che ha visto i romani, peraltro più dotati fisicamente e di maggiore esperienza, premere sull’acceleratore affiancando gli avversari, superandoli e raggiungendo anche + 9 a due minuti dalla fine dell’incontro.


Gara finita?  Neanche per sogno! Il Bracciano non ci sta e reagisce con grinta, tenacia e caparbietà alle giocate degli avversari. Ma tutto questo non è bastato perché nel momento topico dell’incontro sbaglia 4 tiri liberi su 5 assegnati. Questo è quello che è mancato al Bracciano, la lucidità  e freddezza quando la palla scotta, cosa che alla Sam non è successo e che alla fine ha vinto meritatamente l’incontro. Nonostante la sconfitta comunque il Bracciano rimane attaccato al treno dei primi, ma se vuole superare la prima fase e cioè arrivare tra le prime quattro non deve più inciampare.


 Ufficio stampa


Bracciano Basket

Nessun evento
in questa data
SERIE C SILVER
UNDER 19
UNDER 17
UNDER 15
UNDER 14
UNDER 13
MINIBASKET
MANZIANA
TORNEO