04/11/2013 - Serie D:
Bracciano - Lanuvio 79 - 52.

Bracciano vince e si allontana dalla zona pericolosa (79-52)


 Un Bracciano con spirito di gruppo, ovvero quanto era stato chiesto alla vigilia del match dallo staff tecnico,  vince una gara importante contro un Lanuvio.


Un Lanuvio nervoso che si presenta a Bracciano “incerottato” e che nel corso dell’incontro perde per espulsioni Galoni, Nuccitelli e il coach Semprucci, non può far nulla contro la determinazione dei padroni di casa.


Dicevamo del Bracciano che, vista l’importanza della posta in palio, disputa una gara quasi perfetta e, soprattutto, fa emergere sul parquet non solo le solite individualità (Grande 28 punti) ma iscrivendo quasi tutti i giocatori a referto ed ottenendo buone percentuali di realizzazione (8 i tiri pesanti dalla linea dei 3 punti).


Anche il Bracciano si presenta senza il pivot titolare Simonazzi, fermato dallo staff medico per accertamenti e al riguardo, proseguendo la politica attuata dalla società volta a favorire l’impiego di giovani, vengono convocati e fatti giocare Meta e Cinquepalmi, rispettivamente classe 96 e 97. Si abbassa ulteriormente l’età media per il Bracciano a vantaggio di un aumento della capacità di   pressione difensiva, velocità e rapidità di gioco. In un palazzetto gremito, oltre 250 presenze,  Matteo Grande apre le danze con 14 punti realizzati nel primo quarto che vede il Bracciano chiudere in vantaggio per 24 a 12. Piccola reazione nel secondo quarto da parte del Lanuvio e che trascinati da Diletti riducono lo scarto 38 a 29.


Nel terzo e quarto periodo, in campo solo il Bracciano che, nonostante la prematura uscita del play titolare Pezone a causa di una improvvisa quanto rovinosa caduta (riporta un vistoso ematoma facciale), ritrova fiducia nei propri mezzi anche grazie alla ritrovata vena offensiva di Zoccali, Cafiero e Di Crisostomo.


Dopo questo importante successo la classifica torna a sorridere al Bracciano, ma a parte tale elemento non certamente trascurabile ai fini dell’obiettivo “salvezza”, ieri sono stati centrati altri due obiettivi prefissati dal presidente Cioce e che sono rispettivamente dare spazio ai giovani e aumentare l’interesse di tifosi e appassionati del basket per questa squadra.


 Bracciano Basket: Di Crisostomo 10, Cafiero 11, Zoccali 8, Clemente 3, Pezone 4, Falasconi 6, Grande 28, Cinquepalmi 1, Fregolent  7, Meta.  All. Pietrelli vice Moretti


 Lanuvio: Fanicchia , Autullo, Schianoni 17, Semprucci 4, Diletti 14, Galoni 8, Mammuccari 2, Del Frate, Nuccitelli 6, Prisco 1. All. Semprucci. 


Ufficio Stampa Bracciano Basket

Nessun evento
in questa data
SERIE C SILVER
UNDER 19
UNDER 17
UNDER 15
UNDER 14
UNDER 13
MINIBASKET
MANZIANA
TORNEO